Attività

Adesione al CSS di Mestre

Modalità di adesione

L’adesione al Centro Studi Storici permette la tempestiva informazione sulle iniziative promosse dall’Associazione, dà diritto alle edizioni fuori commercio dei volumi editi dal Centro Studi e alle facilitazioni per le iniziative e visite guidate, ma soprattutto permette di tenere in vita un cinquantennale sodalizio che opera per la difesa culturale della Città di Mestre.

L’adesione all’Associazione non comporta impegno alcuno e viene formalizzata con il versamento della quota prevista.

L’adesione al Centro Studi Storici e alle manifestazioni promosse dall’Associazione possono effettuarsi:

- presso la Segreteria attivata nel corso degli incontri con i Soci;

- presso la sede di Villa Pozzi, via Gazzera Alta 46, nei giorni di martedì e venerdì, dalle 17.00 alle 19.00 (con esclusione dei giorni delle manifestazioni in calendario);

- presso la libreria San Michele di via Poerio.

Le adesioni a visite guidate e quant’altro si considerano tali solamente con il versamento di tutta la quota prevista. In caso di mancata partecipazione, l’associazione si riserva di trattenere totalmente o in parte la quota versata a fronte delle spese sostenute. Le quote agevolate sono riservate ai soci iscritti (con tessera rinnovata) e ad un solo accompagnatore.

 

Quote e doni

Il Consiglio Direttivo dell’Associazione ha deliberato di mantenere inalterata anche per l’anno sociale 2018/’19 la quota di adesione: 32 Euro per i soci ordinari e 53 Euro per i soci sostenitori. Per i giovani che non hanno compiuto i 26 anni di età viene prevista l’adesione all’Associazione alla quota agevolata di 15 Euro. Avranno le medesime agevolazioni dei Soci Ordinari.

 Ai Soci Ordinari (32 Euro):

- il volume Poveglia di Davide Busato e Paola Sfameni (dal 26 settembre);

- il volume La povera scola de Madona Santa Maria de Chiarignago di Graziella Lugato (dal 6 ottobre);

- i testi integrali on line di ben quattro volumi editi dal CSS e oramai esauriti: Mestre, il 24° di Francesco Scipione Fapanni; Una chiesa e una scuola (San Rocco) di Luigi Brunello; Una chiesa e una scuola (San Girolamo) di Luigi Brunello; Mestre della collana Le cento Città d’Italia.

- il saggio inedito L’istruzione pubblica a Zelarino dall’unità all’annessione al Comune di Venezia (1866-1926) di Maria Stella Donà.

Basta collegarsi al sito http://www.centrostudistoricidimestre.it e accedere all’area riservata utilizzando la password comunicata personalmente al momento dell’adesione all’Associazione.

Ai Soci Sostenitori (53 Euro):

- quanto previsto per i Soci Ordinari;

- il volume Ritrovamenti archeologici e restauri architettonici del sito storico di Santa Maria delle Grazie (dal 14 dicembre).

 

Informazioni

- Per contattare l’Associazione si invita a privilegiare la posta elettronica:

e-mail: studistoricimestre@libero.it.

- La biblioteca e la sede di Villa Pozzi (Via Gazzera Alta 46) sono aperti al pubblico il martedì ed il venerdì dalle 17.00 alle 19.00 (con esclusione dei giorni delle manifestazioni in calendario) del periodo dal 1° febbraio al 15 giugno e dal 4 settembre al 14 dicembre.

- I volumi d’archivio editi dall’Associazione sono reperibili o possono essere richiesti presso la nostra segreteria e anche presso le librerie San Michele di Via Poerio e Galleria del Libro di Galleria Matteotti.

A tutti coloro che interverranno ai nostri incontri, anche se non soci, daremo in omaggio un volume del nostro archivio. Per ottenerlo viene richiesta la compilazione del modulo con i propri dati che utilizzeremo per far pervenire informazioni sulle nostre attività.

 

Il Centro Studi Storici, associazione di volontariato culturale senza scopo di lucro, è spiacente non potersi assumersi responsabilità alcuna per danni a persone o cose che malauguratamente dovessero verificarsi durante le manifestazioni (conferenze, visite guidate, cenacoli, ecc.).